Podere 414 Morellino Scansano 2019

15,99 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Rosso rubino intenso e profondo.

Olfatto

Caratterizzato da aromi primari di frutta rossa che si integrano con percezioni secondarie di tono speziato, discreto il complemento della nota legnosa.

Gusto

Al palato mostra ampiezza e rotondità conferita dalla docilità dei tannini, in bocca è netto e vivace grazie ad una sostenuta acidità.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2019
VITIGNI Ciliegiolo, Colorino, 85% Sangiovese, Syrah, Alicante
SISTEMA DI ALLEVAMENTO La forma di allevamento prevalente è il doppio Guyot con alcuni appezzamenti ad alberello.
ALCOL 14.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Manuale

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOCG Morellino di Scansano
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Magliano in Toscana (GR)
AFFINAMENTO Tutto il vino viene passato in legno per 12 mesi in botti di piccola dimensione (25 hl) e tonneaux da 5 hl.
PIANTE PER ETTARO 6500 circa.
VINIFICAZIONE Avviene, con metodologia tradizionale, in moderne vasche di cemento e tinelli tronco conici di legno di piccole dimensioni, lieviti autoctoni (pied de cuve), prolungati tempi di macerazione sulle bucce (15-20 giorni) a temperature controllate di 27-29 °C. L'estrazione dei polifenoli è ottenuta tramite frequenti rimontaggi alternati a délestages con interventi esclusivamente manuali.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi
ACIDITÁ 5.4 g/l

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Podere 414
Anno avviamento: 1998
Ettari coltivati: 23
Nome enologo: Maurizio Castelli
Indirizzo: Zona Maiano Lavacchio, 10 - Magliano in Toscana (GR)
Sito web: www.podere414.it

“414” è il numero attribuito al Podere tramite un ufficio del Governo, detto confidenzialmente “Ente Maremma”, durante la riforma agraria del 1960. Con questa riforma vennero dati in coltivazione a famiglie provenienti da ogni parte di Italia, denominati “assegnatari”, i terreni derivanti da quello che rimaneva delle grosse proprietà latifondiste. Queste famiglie ereditarono un territorio selvaggio ed incontaminato che li obbligò ad una agricoltura difficile, spesso legata alla sussistenza; per questa ragione la Maremma toscana mantiene ancora oggi intatto il suo spirito originario. In questo territorio conteso fra mare e collina operiamo dal 1998 producendo i vini del “Podere 414” seguendo quello che la natura ci suggerisce anno per anno.