Poggio Argentiera Morellino Scansano Bellamarsilia 2019

12,90 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Rubino sfumato a bordo calice.

Olfatto

Incanta con una carrellata di profumi di frutti di bosco, salamoia, cerfoglio, macchia marina, toni di Cherry e un tocco balsamico.

Gusto

Potente, succoso nella trama fenolica e invitante nella spinta fresco-sapida. Lunga e variegata la persistenza.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2019
VITIGNI 15% Ciliegiolo, 85% Sangiovese
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Cordone speronato
ALCOL 14.00
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO A mano in cassette da 20 Kg.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOCG Morellino di Scansano
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Grosseto (GR)
TERRENO Vigneti in zona Baccinello - terreni ricchi di ciottoli di origine alluvionale con prevalenza di argille calcaree. Vigneti in zona Alberese - prevalenza di sabbia e limo.
AFFINAMENTO In bottiglia per alcuni mesi prima dell'immissione sul mercato.
PRODUZIONE ANNUA 70000
PIANTE PER ETTARO 5.600 ceppi/ha
VINIFICAZIONE Macerazioni intorno alle due settimane, fermentazione e maturazione in serbatoi di acciaio a temperatura controllata per ottenere una buona estrazione dei contenuti polifenolici, colore brillante e alte qualità organolettiche del prodotto.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Veronelli 2015
Veronelli 2016
Wine Spectator 2011 89
Wine Advocated 2015 87
Wine Advocated 2016 88
James Suckling 2016 91
James Suckling 2017 89

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Poggio Argentiera
Anno avviamento: 1997
Ettari coltivati: 20
Nome enologo: Michele Ciliberti
Indirizzo: Strada Banditella, 2 - Loc. Banditella di Alberese - Grosseto (GR)
Sito web: www.poggioargentiera.com

Poggio Argentiera nasce nel 1997 con l’acquisto del podere Adua, risalente ai primi del ‘900, epoca della bonifica della maremma. Nei 6 ettari originari si inizia a produrre Morellino di Scansano, successivamente viene realizzata la nuova cantina di vinificazione e nel 2001 la proprietà viene ampliata grazie all’acquisto di un altro podere, Keeling, situato in zona collinare, nel comune di Scansano. Ai vecchi e pregiati vigneti vengono aggiunti nuovi impianti ed oggi l’azienda conta 20 ettari di terreni produttivi compresi nella DOCG del Morellino. La filosofia aziendale combina il lavoro in vigna con il massimo rispetto della vite e del suo ciclo produttivo ed, a partire dal 2009, la conduzione dell’intera azienda e stata convertita seguendo i dettami dell’agricoltura biologica, con l’obiettivo di ricercare l’equilibrio tra la pianta e l’ambiente circostante.