Pratello Nero per Sempre 2018

19,29 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Pratello è un'azienda vinicola che dopo essere stata una delle prime a ricevere la certificazione biologica, ha deciso di creare un progetto chiamato "idea Pratello" che vada oltre il biologico integrandolo con l'attenzione alla biodiversità e proponendo una visione olistica delm terreno come sistema vivente.

Il Pratello Nero per Sempre fa parte della produzione di questa cantina e come gli altri è certificato vegan ok, ottenuto con 100% da uve Rebo viene lavorato tramite una macerazione sulle bucce per poi passare all'affinamento in acciaio e legno. 

Un vino dal finale dolce e setoso definito un opera d'arte in forma liquida.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Rosso rubino granato profondo con riflessi violacei.

Olfatto

Al naso è un'invasione pacifica di profumi di frutta rossa matura, noce moscata, china, vinaccia fresca, seguiti da sensazione di more e confettura di prugne. Lo spettro olfattivo su chiude con note di ciliegia, cioccolato fondente e rabarbaro.

Gusto

In bocca è una goduria di bacche rosse come duroni, more, ribes, assoli prepotenti di fragola con un gusto finale dolce e setoso.

Abbinamenti

L'abbinamento gastronomico è perfetto con carni rosse alla brace con cottura al sangue, selvaggina da pelo arrosto, costolette d'agnello ma, si può osare anche con cus-cus o paste fresche con salmì di Selvaggina da piuma e salumi di animali da bassa corte come speck d'anatra o prosciutto d'oca.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2018
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Guyot
ALCOL 15.00
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Manuale

Dettagli

Informazioni

TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Padeghe sul Garda (BS)
AFFINAMENTO Alla fine della fermentazione si passa all'affinamento di 12 mesi, 50% in acciaio e 50% in botti di legno da 20 hl e tonneau da 5 ettolitri. Si completa l'elevage con 8 mesi di riposo in bottiglia.
PIANTE PER ETTARO 6250
VINIFICAZIONE Dopo un lento e controllato appassimento in cassetta per 45-55 giorni circa, l'uva viene lavorata in macerazione sulle bucce per altri 30 giorni.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi
RESA ETTARO 60 q.
ACIDITÁ 6.0 g/l

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Veronelli 2015
James Suckling 2015 91

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Pratello
Ettari coltivati: 80
Nome enologo: Emiliano Rossi, Nicola Ragnoli
Indirizzo: Via Pratello, 26 - Padeghe sul Garda (BS)
Sito web: www.pratello.com

L'azienda agricola Pratello sorge sulle meravigliose Colline Moreniche, a due passi dal Lago di Garda. Camminando tra le viuzze medievali si scorgono panorami da togliere il fiato. La struttura è circondata dal verde, stretta nel confortevole abbraccio di quiete, pace e silenzio che solo queste zone sanno regalare. Ed è proprio il contatto con la natura uno dei pregi di Pratello: gli ospiti, lontani dal caos cittadino, possono rigenerarsi e vivere appieno l’esperienza sensoriale e gustativa di un agriturismo fortemente legato alla propria terra. Soggiornare qui infatti non è solo sinonimo di relax e benessere: a Pratello buona parte di ciò che viene servito proviene dall’azienda agricola stessa o dai produttori locali. Il concetto di "chilometro zero" e di attenzione per l’ambiente, unito alla conduzione familiare, completano il quadro di una location in cui riattivare le energie, ritrovare se stessi e godere della genuina offerta enogastronomica. Ma Pratello non è solo uno strepitoso luogo di vacanza, è anche un’azienda che investe le proprie forze nella tutela e nella valorizzazione del territorio. In un’epoca storica in cui la maggioranza preferisce sfruttare risorse esterne, qui è tutto, fortunatamente, controtendenza. Se clima ottimale e terreno fertile permettono la coltivazione e la produzione di cibi e bevande sane perché ignorarlo? Pratello è quindi azienda vinicola e cantina, con un’interessante e variegata offerta di vini. È anche frantoio, con una preziosissima produzione di olio extra vergine d’oliva. È orto, è frutteto, è campagna nella sua accezione più nobile, con una coltivazione di prodotti così vasta che l’offerta al pubblico è in continua espansione.