Quartomoro Orriu Vermentino di Sardegna BSS 2018

12,81 €

PRODOTTO ESAURITO

Descrizione

Dettagli del vino

Vermentino Doc Biologico dal vulcano, vinificato e affinato senza solfiti aggiunti. Il tentativo di fare un vino per intolleranti che possa durare nel tempo. E’ un progetto Piero Cella, le uve sono lavorate in Bio, il mosto è lavorato in modo tradizionale, ma senza solfiti. Un vino dedicato a chi non si vuole privare di un vino buona a causa dei solfiti. Colore giallo paglierino con bouquet floreale ed erbaceo. Ottimo con il pesce al forno.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Colore è paglierino molto carico

Olfatto

Al naso spiccano le erbe e fiori mediterranei?.

Gusto

Al palato è ricco di sfumature che danno anche spigolature piacevoli

Abbinamenti

Ideale per accompagnare antipasti e primi piatti a base di verdura e pesce, ottimo anche con formaggi caprini e pecorini freschi.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2018
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Controspalliera (potatura guyot)
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Vermentino di Sardegna
TEMPERATURA 12-14
UBICAZIONE Alto Campidano (Gonnostramatza)
TERRENO Misto argilloso,sabbioso,con molto scheletro,da disfacimento ossidianico
AFFINAMENTO Almeno 2 mesi in bottiglia
VINIFICAZIONE SENZA SOLFITI aggiunti, pressatura soffice, decantazione statica, spillatura, fermentazione in acciaio con lieviti selezionati a 18-20°C Maturazione: SENZA SOLFITI aggiunti, almeno 6 mesi in acciaio
TIPOLOGIA Bianchi
RESA ETTARO 90 q.

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Quartomoro
Indirizzo: Via Dino Poli 33 - Arborea (OR)
Sito web: www.quartomoro.it

Quartomoro di Sardegna nasce come cantina didattica di Piero Cella, substrato sperimentale e di ricerca dell’enologo; si pone come fabbrica di idee, di esperienze sulla viticoltura e l’enologia sarda. L’intreccio di rapporti professionali e sociali produce una serie di prodotti derivanti dalle uve, che mirano ad essere le pietre miliari della produzione sarda. Il legame affettivo, la condivisione di esperienze ed emozioni legate all’enoturismo, alle lunghe passeggiate fra le vigne, alle sane degustazioni di vini e spumanti, sono tutte esperienze che ci portano a realizzare un piccolo sogno… Certo, crederci sul serio e avviare il tutto è stata, e continua a essere giorno per giorno, una dura sfida, ma varie coincidenze hanno fatto sì che i tempi fossero maturi per intraprendere l’attività e creare Quartomoro di Sardegna, una micro-azienda in evoluzione. Quartomoro di Sardegna vuol essere un intreccio di vite, di esperienze e di culture, così come il luogo in cui nasce: Arborea, testimonianza viva della sinergia tra sardità e continentalità, e la Sardegna, terra con una biodiversità tra le più interessanti d’Europa. Il nostro auspicio è produrre vini-espressione della nostra terra sarda. Con questo intento, quotidiamente ci impegniamo, cercando di lavorare al meglio, con il minimo intervento in vigna e in cantina, nel rispetto dei processi naturali.