Sepp Moser Riesling Ried Gebling Kremstal Erste Lage Reserve 2017

21,80 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Giallo paglierino con riflessi verdognoli.

Olfatto

Al naso si sentono note di pompelmo e di pesca.

Gusto

Al palato si presenta complesso e ben bilanciato con una ricca varietà di frutta con un finale vivace e persistente.

Abbinamenti

Ottimo in generale con pesce e crostacei, eccezionale con pesce di fiume (luccio, trota, gamberi di fiume, ecc).

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2017
ALCOL 13.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

TEMPERATURA 12-14
UBICAZIONE Rohendorf (Austria)
AFFINAMENTO In tini d'acciaio. L'imbottigliamento avviene nel marzo successivo alla vendemmia.
VINIFICAZIONE La raccolta si svolge circa tra la penultima e l'ultima settimana di Ottobre. L'uva viene diraspata, spremuta e asciata a macerare con le bucce per almeno 15 ore. La fermentazione e l'invecchiamento avvengono in tini d'acciaio
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Bianchi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
James Suckling 2017 88

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Sepp Moser
Anno avviamento: 1867
Ettari coltivati: 51
Indirizzo: Rohendorf (Austria)
Sito web: http://www.sepp-moser.at/

La famiglia Moser rappresenta la storia e la tradizione del vino in Austria, senza dubbio. Nel lontano 1848 Anton Moser fonda la sua Weingut a Rohrendorf, piccolo centro agricolo a settanta chilometri da Vienna eda allora la cantina continua ad appartenere alla stessa famiglia. Oggi la conduzione è affidata all'intraprendente Niki Moser che gestisce in conduzione biodinamica certificata circa 50 ettari vitati, divisi tra Rohrendorf dedicato ai vini a bacca bianca e Apetlon, più vocato ai rossi e al Muskat Ottonel. I Grüner Veltliner e i Riesling, specialità di Niki Moser, sono vini minerali, suadenti ed eleganti ma al contempo luminosi e puri come una fredda giornata di sole in pieno inverno. Nascono dalle uve coltivate sui terrazzamenti lungo le rive del Danubio. Le viti sono accarezzate di giorno dalle tiepide brezze che risalgono dal fiume e, durante le ore notturne, dall'aria decisamente fresca che scende da Nord, lungo la valle del Krems. Questi continui ricambi d'aria donano freschezza e longevità a queste perle enologiche con cura artigianale.