Sergio Arcuri Marinetto Rosato 2020

17,49 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Cerasuolo con sfumature chiaretto.

Olfatto

Ha profumi dolci di lampone e melagrana con sbuffi di cipria ma anche altri più scuri di macchia di vegetazione; bello il bagaglio floreale.

Gusto

In bocca è fresco e sapido, ma non gli mancano calore e morbidezza.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2020
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Alberello
ALCOL 13.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE IGT Calabria
TEMPERATURA 10-12
UBICAZIONE Cirò Marina (KR)
TERRENO Calcareo e poco argilloso.
AFFINAMENTO In acciaio con una breve permanenza in bottiglia.
TIPOLOGIA Rosati
RESA ETTARO 75-90 q.

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
James Suckling 2016 91

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Sergio Arcuri
Anno avviamento: 2000
Nome enologo: Sergio Arcuri
Indirizzo: Via Roma Vico I - Cirò Marina (KR)
Sito web: http://www.vinicirosergioarcuri.it/

La nostra azienda, inizia a Cirò nel 1880 con il bisnonno Peppe, avendo forte passione per la coltivazione della vite e grande spirito di sacrificio, con semplici attrezzi agricoli, lavorava la terra e trasportava il raccolto con cavalli ed asini. Nostro padre Peppe, nato nel 1931, già a 9 anni a fianco di suo nonno nella coltivazione della vigna, ereditò da lui esperienza e tecnica di vignaiolo, divenendo ben presto innestatore e coltivatore di viti (sono centinaia di ettari di viti innestate da lui con successo nel corso della sua gioventù) nonché qualificato produttore di vino rosso genuino, ricavato da propria uva “gaglioppo” tipica della zona. Aprì nel 1973 una sua cantina, continuando le attività di produzione e vendita di vino sfuso, soddisfacendo così le richieste dei clienti sempre più numerosi ed esigenti. Dal 2009, dopo lavori di ammodernamento della cantina paterna, io, Sergio, e mio fratello Francesco, coadiuvati da papà, abbiamo avviato l’imbottigliamento del nostro vino. Produciamo sinora un Cirò rosso classico superiore “Aris” ed un rosato “Il Marinetto”, essi nascono da vigneti esclusivamente biologici, di cui due ettari coltivati ad alberello a bassa resa, 60/70ql per ettaro (un ettaro impiantato nel 1945, l’altro nel 1980), invece circa due ettari sono stati impiantati nel 2005 a cordone speronato.