Silvano Bolmida Barolo Bussia Vigna Fantini 2017

34,90 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Rosso granato.

Olfatto

Dolci note floreali aprono l'olfattiva, che poi prosegue su ricordi di frutta a polpa rossa matura, per lasciare infine percepire preziose sfumature terziarie di tabacco, menta e pepe.

Gusto

Equilibrato e setoso, caratterizzato da una trama tannica che comunica di essere in grado di sorreggere il vino per molti altri anni ancora. Lungo e saporito il finale.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2017
ALCOL 14.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Prima settimana di Ottobre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOCG Barolo
TEMPERATURA 18-20
UBICAZIONE Monforte d'Alba (CN)
TERRENO Scoscesa collina ricca di sabbie e fossili miocenici.
AFFINAMENTO Alla svinatura verrà immediatamente posto in barrique dove maturerà sulle fecce fino al settembre successivo per poi continuare la sua naturale evoluzione in tonneaux da 500 lt. All'inizio del terzo anno lo imbottigliamo senza nessuna filtrazione e si affinerà quindi in vetro per più di 14 mesi prima di essere messo in commercio.
VINIFICAZIONE I grappoli di Nebbiolo sono posti a fermentare in botti di acciaio prolungando la macerazione sulle bucce per un periodo di 3-4 settimane.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Veronelli 2013
Wine Spectator 2012 93

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Silvano Bolmida
Ettari coltivati: 7
Nome enologo: Silvano Bolmida
Indirizzo: Loc. Bussia 30 - Monforte d'Alba (CN)
Sito web: www.silvanobolmida.com

La Bussia di Monforte d’Alba non è solamente un piccolo borgo, ma una località immersa nello splendido panorama delle Langhe, una delle sottozone che per prime si sono distinte nel generare vini di complessa e costante originalità organolettica, particolarità riconosciuta da appassionati estimatori di tutto il mondo. È in queste colline che sorge l’Azienda Agricola Silvano Bolmida, dove la coltivazione dei 5 ettari di vigneti viene eseguita esclusivamente da Silvano Bolmida e dai suoi genitori, con un particolare riguardo nei confronti delle basse quantità di uva per ogni singola pianta. Frequenti lavorazioni del terreno assicurano non solo un diserbo maturale, ma anche una buona ossigenazione e ricambio organico negli strati più profondi. La vendemmia, che naturalmente viene effettuata manualmente, segue attentamente l’evolversi dei valori analitici e polifenolici di ogni singola porzione di vigneto per poter produrre vini dove la ricchezza estrattiva mista all’eleganza sia un concetto già presente in ogni singolo grappolo. Lunghe fermentazioni sulle bucce assicurano ai vini la completezza organolettica; l’immediata messa in barrique e tonneau (solo in piccola parte nuovi) in presenza delle fecce aiuta la polimerizzazione e la stabilizzazione dei costituenti polifenolici; l’imbottigliametno in assenza di filtrazione ne garantisce il totale rispetto della personalità. Un lungo affinamento in bottiglia (14 mesi e oltre per quanto riguarda il Barolo), fa si che i vini arrivino sul mercato già bevili e sarà la scelta del consumatore apprezzarne l’armonica giovinezza o attenderne la complessità nell’evoluzione, avendo comunque sempre di fronte un vino che rappresenta l’identità di un vitigno, di una zona, di un produttore e della sua famiglia.