Speri Valpolicella Classico 2019

9,89 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Rosso giovane e immediato che in sé custodisce l'anima della terra da cui nasce. Contraddistinto da fragranti profumi e freschi sapori è adatto ad accompagnare ogni tipo di pietanza.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Rubino limpido.

Olfatto

L'olfatto offre cenni di frutti a bacca rossa e note floreali misti a lieve humus con ricordi di spezie scure.

Gusto

Coerente il sorso, di buon equilibrio e piacevole persistenza con echi minerali.

Abbinamenti

Ideale come accompagnamento di antipasti, zuppe, pasta, e tipici piatti mediterranei.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2019
VITIGNI 60% Corvina, 10% Molinara, 30% Rondinella
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Valpolicella
TEMPERATURA 14-16
UBICAZIONE Pedemonte di San Pietro in Cariano (VR)
AFFINAMENTO Permanenza in acciaio e cemento vetrificato per 4 mesi. Affinamento in bottiglia.
PRODUZIONE ANNUA 100000
VINIFICAZIONE Raccolta manuale dei grappoli; immediata pigiatura con pigiadiraspatrice; fermentazione con macerazione a temperatura controllata.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Veronelli 2017
Veronelli 2018
Wine Advocated 2017 88
James Suckling 2017 88
James Suckling 2018 90

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Speri
Anno avviamento: 1874
Ettari coltivati: 60
Nome enologo: Alberto Speri
Indirizzo: Via Fontana, 14 - Pedemonte di San Pietro in Cariano (VR)
Sito web: www.speri.com

La Famiglia: …i racconti di una terra e della sua gente. Famiglia storica della Valpolicella, l’azienda Speri è una grandissima e fedele interprete di uno dei più prestigiosi vini: l’Amarone. Per la sua continuità e per il suo forte radicamento al territorio ha dato un forte contributo alla storia agricola della Valpolicella diventando un autorevole punto di riferimento dell’enologia italiana. La storia dell’azienda inizia nella seconda metà del 1800 nella Valpolicella Classica. Nel corso degli anni l’azienda espande progressivamente le proprietà nelle zone di maggior vocazione della Valpolicella Classica fino a raggiungere i 50 ettari di oggi: uno sviluppo controllato che garantisce sempre la gestione diretta della produzione, la continuità dello stile e l’eccellente qualità dei vini Speri. Dopo un secolo e mezzo di attività, Speri vinifica ancora esclusivamente le proprie uve e segue direttamente tutte le fasi della produzione, dalla vigna alla bottiglia. Oggi Speri è arrivata con orgoglio alla quinta generazione. Speri vinifica solo le proprie uve: Dalla vigna alla bottiglia Speri vinifica esclusivamente le proprie uve e segue direttamente tutte le fasi della produzione, ponendo cura estrema ad ogni singolo dettaglio. Il rispetto della natura: La lunga esperienza di viticoltori e la continua ricerca verso la qualità hanno portato Speri ad una viticoltura particolarmente attenta alla tradizione e all’ambiente. Il sistema di allevamento a “pergoletta inclinata aperta” esprime al meglio le varietà autoctone e favorisce un’ottimale esposizione al sole, soprattutto in zona collinare. Per ridurre le rese nel vigneto pratichiamo l’inerbimento e non si usano concimazioni. Inoltre sono effettuati regolarmente operazioni di estirpo, potatura e diradamento. La vite è trattata con prodotti compatibili con l’ambiente e, grazie all’utilizzo di attrezzature moderne, la quantità di fitosanitari erogata è molto contenuta. L’uva viene raccolta a mano e selezionata accuratamente da mani esperte. La Cantina: La tecnologia più moderna, l’efficienza delle macchine enologiche e l’altissima qualità dei materiali non sono niente senza la maestria di chi li utilizza. Qualità: La qualità consolidata in oltre 100 anni di esperienza nell’anno 2001 registra un importante traguardo raggiunto sinora da ben poche aziende del settore: la certificazione di conformità di qualità Uni En Iso 9001-2000 garantita dal CSQA, ente accreditato dal Sincert. La qualità di oggi traduce le usuali procedure in dati che garantiscono al consumatore l’intero processo vitivinicolo, dall’accurata selezione dei frutti fino all’imbottigliamento e al confezionamento.