Tenuta Sant'Anna Prosecco Extra Dry

8,66 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Il primo Prosecco di Tenuta Sant'Anna, l'inimitabile. Spumante fiore all'occhiello dell'Azienda, non ha praticamente bisogno di presentazioni: vendemmia dopo vendemmia conferma se stesso e la sua intramontabile piacevolezza.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Giallo paglierino di media intensità.

Olfatto

Al naso profuma di fiori d'acacia, pesca e pera.

Gusto

All'assaggio la beva si dimostra facile e piacevole, inizialmente fresca e morbida sul palato, lascia spazio a sentori fruttati e ad una piacevole sapidità nel finale.

Abbinamenti

Molto versatile, è particolarmente apprezzabile come aperitivo, con antipasti e appetizer in genere, con formaggi e salumi leggeri.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO NV
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Cordone libero e doppio capovolto.
ALCOL 11.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Prosecco
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE DOC Prosecco
TERRENO Medio impasto, argilloso.
AFFINAMENTO Dopo la fermentazione alcolica, il vino viene posto in autoclave e grazie all'azione di lieviti selezionati si procede alla presa di spuma. Il ciclo di spumantizzazione di protrae per circa 40 giorni.
PRODUZIONE ANNUA 485000
PIANTE PER ETTARO 3600
VINIFICAZIONE Le uve vendemmiate vengono pigiate e sottoposte a pressatura soffice. Il mosto ottenuto viene fatto fermentare in serbatoi d'acciaio a temperatura controllata, per preservare gli aromi delicati del l'uva di partenza.
PERLAGE Sul calice forma una corona di spuma fitta e minuta, che si alimenta per lungo tempo di piccole bollicine.
TIPOLOGIA Spumanti

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Tenuta Sant'Anna
Anno avviamento: 1972
Ettari coltivati: 140
Nome enologo: Giovanni Casati, Michele Spina
Indirizzo: Via Monsignor P.L. Zovatto, 71 - Loncon di Annone Veneto (VE)
Sito web: http://www.tenutasantanna.it/

La Tenuta nasce negli anni ’60 nel cuore della DOC Lison Pramaggiore dove fin dall’epoca romana, i terreni argillosi di questa zona furono dedicati alla viticoltura, e così per tutto il medioevo, durante il quale queste terre fornivano il vino alla Repubblica di Venezia all’apice del suo splendore. Sin dalla prima vendemmia Tenuta Sant’Anna si distingue nel panorama enologico per una scelta pionieristica per la viticultura del tempo: in un epoca in cui il vino era più che altro un alimento quotidiano, Tenuta Sant’Anna gli ha donato un significato superiore, producendo vini da monovitigno ed esaltando le caratteristiche di ogni uva, aprendo agli amanti del vino nuovi orizzonti e contribuendo a creare nel mondo l’immagine del vino italiano. 140 ettari di vigneto sono il patrimonio più prezioso dell’Azienda, che meglio di ogni altra cosa certifica il legame con il territorio e con la natura. I terreni argillosi e impermeabili, crepati sotto il sole d’estate, plasmano il carattere dei vini e conferiscono quella morbidezza e intensità che fin dall’antichità ha nobilitato queste terre.