Vincent Brochet Champagne Espionne Premier Cru Brut 2002

91,50 €

Descrizione

Dettagli del vino

Vincent Brochet rappresenta una realtà molto interessante nell'ambito della produzione di Champagne all'interno del villaggio Ecueil nei pressi della Montagne de Reims.

Siamo in un territorio che vanta centinaia di anni di storia vitivinicola e nel quale Vincent riesce a produrre una serie di Champagne nel totale rispetto dell'ambiente, utilizzando tecniche manuali e bandendo ogni pesticida o disserbante chimico.

Al vertice della sua produzione Espionne è una rara cuvée vestita di argento e nero che viene realizzata con uguali parti di Chardonnay e Pinot Nero.

Uno Champagne dall'iinimitabile freschezza che viene degustato come un frutto proibito.   

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Giallo paglierino con riflessi tendenti al verde.

Olfatto

Aromi di brioche e caramello tostato.

Gusto

All'assaggio è morbido, delicato, fine, con una struttura perfettamente armonica.

Abbinamenti

Si abbina a piatti di pesce e crostacei, da consumare durante eventi importanti e di rappresentanza

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2002
VITIGNI 50% Chardonnay, 50% Pinot Nero
ALCOL 12.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Champagne
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Écueil (France)
PERLAGE Perlage fine e persistente.
TIPOLOGIA Champagne

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Vincent Brochet
Anno avviamento: 1721
Indirizzo: 28 rue de Villers-aux-Nœuds - Écueil (France)
Sito web: www.champagne-vincent-brochet.com/en

Scelgo una vinificazione semplice e ancestrale. Ho il desiderio di rivelare la personalità di ogni terroir, uva o anno: "gli anni passano e non sono uguali". Le uve vengono raccolte ad alta maturazione per evitare l'aggiunta di zuccheri per la fermentazione. L'intera fermentazione avviene in vecchie botti di rovere; il legno proviene dalla Montagna di Reims. La fermentazione inizia spontaneamente grazie ai lieviti naturali del mosto (lieviti indigeni). La rifermentazione è controllata per preservare la freschezza e la vivacità del vino. Successivamente il vino matura (matura) 9 mesi sui lieviti in barrique fino all'imbottigliamento. Il nostro obiettivo è quello di sublimare ciò che la natura ci ha dato! (Brochet Gaspard)