• Artigianali

  • Vignaiolo indipendente

  • Recoltant manipulant

  • Vecchie vigne

Vincent Renoir Champagne 72 Mois Grand Cru Extra Brut

38,99 €

PRODOTTO ESAURITO

Descrizione

Dettagli del vino

Questo Champagne di Vincent Renoir è prodotto con 50% Chardonnay e 50% Pinot Noir che affinano per 72 mesi. Dal colore giallo paglierino è caratterizzato da un fine perlage molto persistente.
Al naso risaltano i profumi di crosta di pane e frutta gialla, mentre il sapore rilev un profondo carattere con una persistenza da apprezzare. Tutte le sue caratteristiche lo rendono un vino poliedrico da abbinare con numerose tipologie di pietanze come crostacei, pesci e formaggi.
 

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Giallo paglierino con riflessi dorati.

Olfatto

Profumi stratificati e complessi, in cui note di lieviti e pasticceria si intersecano a effluvi minerali, fruttati e floreali.

Gusto

Ottima struttura, sorso pieno e fasciante al palato, di grande carattere.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO NV
VITIGNI 50% Chardonnay, 50% Pinot Nero
ALCOL 12.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Champagne
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Verzy (France)
AFFINAMENTO Minimo 72 mesi.
PERLAGE Perlage fine e persistente.
TIPOLOGIA Champagne

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Vincent Renoir Champagne
Ettari coltivati: 400
Indirizzo: 19 rue de la Gare - Verzy (France)
Sito web: champagne-renoir.com

Verzy, piccolo comune di poco più di mille anime ai margini settentrionali della Montagne de Reims; la sua notorietà legata ai circa 400 ettari di vigneto, in larga parte a pinot nero, giustamente classificati Grand Cru. Nel bel mezzo del borgo, tra le strette viuzze del centro, trova sede la piccola cantina della famiglia Renoir. Un ambiente semplice e senza fronzoli ma dotato di tutto quanto serve per accudire al meglio le uve dei cinque ettari (tra Verzy e Verzenay) di loro proprietà. Di stagione in stagione la storia si ripete: il pareggio dei conti assicurato dalla vendita di parte delle uve alle grandi Maisons, il cuore della vendemmia vinificato “in casa” per dar vita ad una produzione irrisoria (appena 20.000 bottiglie l’anno) ma altamente significativa. Vincent, dal 1983 alla guida dell’azienda fondata dai nonni più di mezzo secolo fa, gestisce vigne e cantina lasciando ad Elisabeth il compito di guidarvi nell’assaggio di una gamma di Champagne di esemplare linearità. Ed è proprio nella loro luminosa sala di degustazione, affacciata sul cortile di casa, che si scopre il valore delle loro etichette.