I migliori Orange Wine, uno stile antico

Uno stile antico e nuovo.

I vini bianchi macerati tornano sulle tavole con una parola inglese: ora si chiamano orange wine, ma sono parte della nostra tradizione.

Uno stile antico e nuovo nello stesso tempo. Il prolungato contatto con le bucce dell’uva prima con il mosto, poi con il vino o quasi vino, dona sapori e colori inusuali per un vino ottenuto da uve bianche. Insomma una classica vinificazione come si usa per i vini rossi.

Le bucce dell’uva cedono le sostanze in esse contenute rendendo il vino molto più complesso sia al naso che in bocca.

Gli orange wine sono vini adatti a medi lunghi invecchiamenti, soprattutto quelli nati da lunghe macerazioni. Solitamente sono prodotti con uve da agricoltura pulita, biologica o biodinamica, per il semplice fatto che tutto quello che è sulle bucce si ritrova nel vino.