• Lieviti indigeni

Vinica Tintilia Vigne del Sorbo 2014

10,37 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Rosso rubino profondo.

Gusto

Caldo e avvolgente, con sentori di frutti rossi e liquirizia. Finale fresco, tannini morbidi e un tocco di erbe aromatiche.

Olfatto

Si liberano note di amarene sotto spirito, sottobosco e spezie.

Abbinamenti

Formaggi a pasta dura stagionati e carni rosse alla brace (agnello).

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2014
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Guyot
ALCOL 15.00
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Manuale, prima decade di Ottobre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Tintilia del Molise
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Ripalimosani (CB)
TERRENO Terreno argilloso-calcareo.
AFFINAMENTO In acciaio per 2 anni e in bottiglia per altri 2 anni.
PRODUZIONE ANNUA 8000
PIANTE PER ETTARO 3500
VINIFICAZIONE Fermentazione spontanea con macerazione in acciaio per circa 25 giorni con i soli lieviti indigeni.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi
RESA ETTARO 6000 Kg

Dettagli

Premi

Cantina

Nome: Vinica
Anno avviamento: 2007
Ettari coltivati: 28
Nome enologo: Sabrina Buzzolan
Indirizzo: Costa Bianca, 4 - Ripalimosani (CB)
Sito web: www.vinica.it

Sulle colline di Ripalimosani (per gli abitanti "Ripa") sorge l'azienda agricola Vinica. Si estende su un territorio di circa 220 ettari suddiviso in vigneti, oliveti, orto e seminativi oltre a boschi e pascoli che ne caratterizzano il paesaggio. Vinica è un progetto che nasce nel 2008, dove terre incolte ed abbandonate, vocate per un'agricoltura sostenibile e naturale ritornano a dare i propri frutti. Assieme alle viti, l’azienda coltiva oliveti ed ortaggi per una superficie totale di 220 ettari in conversione biologica. Così come la natura scandisce i tempi, VINICA è riuscita ad assecondarli dando vita ad un'eccellente produzione di vini ed altri prodotti. Crediamo che la vite e il suo territorio siano in simbiosi e abbiano bisogno di rispetto e cura continua. L'azienda lavora con tecniche colturali conservative e soltanto con l'utilizzo di prodotti naturali sia in vigna che in cantina. Le uve sono raccolte manualmente e le fermentazioni partono grazie ai lieviti indigeni presenti nella buccia dell'uva. Non avviene nessun controllo spinto delle temperature, non si utilizzano prodotti per l'estrazione di aromi ne per chiarificare, e per mantenere nel vino tutte le caratteristiche che l'uva ci ha dato non eseguiamo alcuna filtrazione. Consapevoli che lavorando in questo modo i nostri vini saranno la pura espressione del territorio.