• Artigianali

  • Vignaiolo indipendente

  • Lieviti indigeni

Zyme Kairos 2016

46,99 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

La Cantina Zymè è da tutti riconosciuta come una pietra migliare nella produzione ecosostenibile, non a caso il suo nome tradotto in italiano significa "lievito", elemento fondamentale nella produzione vinicola.
Una realtà che ha iniziato il suo cammino in cui la terra è il principale attore della scena che non deve essere manipolata, ma curata e valorizzata.

Il Kairos prodotto da Zymè è un vino estremamente complesso, basti pensare che è il risultato dell'assemblamento di 15 uve diverse ciascuna con caratteristice proprie.
A primo impatto colpisce l'etichetta che evidenzia il legame con l'altra produzione Harlequin, qui il vestito di Arlecchino è fatto di diverse pezze con diversi colori che rappresentano le uve utilizzate per la sua produzione.

Le diverse uve vengono raccolte in base alla propria maturazione e selezionate a mano per preservare qualità e compatezza.
La vinificazione viene svolta in vasche d'acciaio e cemento, crio-macerazione e fermentazione con lieviti indigeni. Affinamento di 2 anni in barriques e per 6 mesi in bottiglia.

Un vino che affascina per armonia e complessità, impersonificando tutte le caratteristiche del terroir e della cantina da cui proviene 

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Rosso rubino brillante con riflessi granati nell'invecchiamento, di buona intensità. Denso alla rotazione, con glicerine ben evidenti.

Olfatto

Mix di frutta, fi ori e minerali, in alternanza.

Gusto

Sensazione di avvolgente ricchezza e complessità. Frutt a, spezie e alcoli superiori si alternano con sapori di marmellata di frutt a e sott obosco, poi tabacco, cannella, noce moscata, chiodi di garofano uniti alla mineralità esaltano la profondità del puzzle. Chiude con persistenza e suadente dolcezza.

Abbinamenti

Si accompagna a piatt i importanti e delicati di carni bianche e rosse con salse robuste e speziate. Ott imo con formaggi saporiti e maturi e cacciagione.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2016
VITIGNI Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Chardonnay, Corvina, Croatina, Garganega, Marzemino, Merlot, Rondinella, Sangiovese, Sauvignon, Syrah, Teroldego, Trebbiano Toscano, Corvinone, Oseleta
ALCOL 15.00
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Manuale. Le uve vengono raccolte in base ai tempi di maturazione di ogni singolo vitigno, con un'accurata selezione dei grappoli; riposano poi in plateaux, per il solo tempo necessario a concludere l'intera vendemmia (da 0 a 40 giorni).

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE IGT Veneto
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE San Pietro in Cariano (VR)
AFFINAMENTO Dopo 8/10 gg dalla svinatura il vino viene trasferito in barriques di rovere francese dove trascorre almeno 36 mesi senza mai essere travasato. Successivo affinamento in bottiglia per minimo 1 anno.
PRODUZIONE ANNUA 11500
VINIFICAZIONE In vasche d'acciaio e cemento; il periodo di crio-macerazione e fermentazione, con lieviti indigeni, richiede 20/25 giorni, gli interventi si limitano alla movimentazione manuale del mosto e della vinaccia.
PRODUZIONE Concimazioni organiche e potature manuali; selezione dei germogli, defogliazione, diradamento dei grappoli.
TIPOLOGIA Rossi
ZUCCHERO 5.0 g/l
ESTRATTO SECCO 33.0 g/l
ACIDITÁ 5.7 g/l
PH 3.5

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Veronelli 2012
Veronelli 2015
Bibenda 2015
Wine Spectator 2013 92
Wine Advocated 2009 91

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Zyme
Anno avviamento: 2003
Ettari coltivati: 30
Nome enologo: Celestino Gaspari
Indirizzo: Via Ca' del Pipa, n° 1 - Loc. Mattonara - San Pietro in Cariano (VR)
Sito web: www.zyme.it

Il nome Zým? proviene dal greco e significa “lievito”, elemento fondamentale nel mondo dell’enologia, ma anche elemento simbolico che richiama la naturalità, valore basilare nel percorso lavorativo ed esistenziale di Celestino Gaspari e il fermento, inteso come attitudine continua alla trasformazione.In sintonia con questa filosofia, il logo dell’azienda rappresenta una foglia di vite in cui è inscritto un pentagono, simbolo dei cinque elementi principali per la produzione del vino: uomo-vite-terra-sole-acqua. Ristabilire un perfetto habitat dove uomo e natura sono in perfetta simbiosi è, infatti, il punto di partenza e di arrivo di un nuovo umanesimo della terra, di cui Celestino Gaspari e Zým? si fanno portatori e che ha come obiettivo quello di instaurare un rinnovato rapporto con l’ambiente dove l’uomo è il naturale custode del territorio: colui che lo protegge, ma anche colui che è capace di rinnovarlo, reinterpretandolo. Ecosostenibilità delle pratiche colturali e leggibilità del prodotto finale attraverso la conoscenza dei processi di produzione e il rispetto dei tempi della natura sono i cardini dell’approccio di Zým? alla produzione del vino, visto come elemento e simbolo di un vivere semplice e in sintonia con la terra, in un momento storico in cui l’uomo, frastornato dall’opulenza di un falso benessere, rischia la sua stessa sopravvivenza. Tradizione e innovazione sono i due binari complementari su cui si snoda la produzione di vini Zým?, dove al rispetto e alla cura dei vini storici della Valpolicella si affiancano l’invenzione e la sperimentazione di nuovi vini che valorizzano e rinnovano il territorio. Cultura, storia, tradizione, innovazione, un bicchiere di vino è tante, molte cose, ma nel cuore di Celestino Gaspari è soprattutto lievito per la mente e per far crescere un progetto: Zým?.